Training Polarizzato

I partecipanti all’esperimento

 

Quarantotto atleti di resistenza che hanno partecipato a gare di sci di fondo, ciclismo, triathlon, corsa media o lunga distanza hanno preso parte a questo studio (Età: 31 ± 6 anni, massa corporea: 73,8 ± 9 kg, altezza: 180 ± 8 cm). Tutti i partecipanti erano atleti ben allenati [62.6 ± 7.1 mL · min-1 · kg-1 (range: 52-75 ml · min-1 · kg-1)]; atleti abituati a un carico di lavoro di più di cinque sedute a settimana ( 10-20 h · sett-1) e spesso sono stati coinvolti in gare di resistenza per almeno 8-20 anni. Alcuni partecipanti sono stati atleti della squadra di fondo austriaca  (n = 8), in attività (n = 21), triathlon (n = 4) o in bicicletta (n = 15) le squadre durante o dopo l’anno prima lo studio.

L’analisi retrospettiva dei protocolli di allenamento oltre 6 mesi prima dello studio ha rivelato che nessuno dei partecipanti aveva essercitato allenamenti ad alta intensità (HIIT).

Tutti avevano seguito un protocollo di allenamento HVT (bassa intensità) con un massimo di due sessioni di allenamento THR (soglia) a settimana.