Negli infortuni, ghiaccio o non ghiaccio?

DiDaniele Marrama Saccente

Negli infortuni, ghiaccio o non ghiaccio?

Un ulteriore problema è che studi di ricerca sugli effetti del raffreddamento sono stati spesso effettuati in strutture ospedaliere con pazienti prevalentemente sedentari, quindi è necessaria una maggiore ricerca sull’effetto del ghiaccio sugli atleti feriti.

La maggior parte degli studi si è concentrata principalmente sui cambiamenti della temperatura cutanea o intramuscolare durante l’applicazione del ghiaccio, quindi sono necessarie ulteriori ricerche sugli effetti del ghiaccio sui muscoli e sui tendini feriti.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7

Info sull'autore

Daniele Marrama Saccente administrator