VI: Variability Index

V.I. ovvero Variability Index è il rapporto tra la Potenza Normalizzata e la Potenza Media. Ambedue i dati sono forniti dal vostro  computer di bordo.

Ai ciclisti che seguo e che si allenano utilizzando un misuratore di potenza (power meter) analizzo spesso il dato

VI = Potenza Normalizzata/Potenza Media

VI  un ottimo indicatore per capire la varietà di un percorso o una gara e ovviamente anche di un allenamento effettuato.

Di seguito una tabella con dei valori relativi a VI per alcuni tipologia di gara.

Grafico di una cronometro (la Potenza)

Grafico di una cronometro (la Potenza)

 Gara V.I.
Pianeggiante 1-1,06
Cronometro pianeggiante 1-1,04
Cronoscalata 1-1,06
Corsa a circuito pianeggiante 1,06-1,35
Corsa a circuito vallonata 1,13-1,50
Gran fondo 1,20-1,35
Gara MTB 1,13-1,50

Nel grafico relativo ad una prova a  cronometro abbiamo la potenza normalizzata (NP) uguale 337 Watt e la potenza media (PM) pari a 335 watt  quindi un VI pari a 337/335= 1,01; è ben visibile (colore giallo) una potenza molto regolare!

Al contrario nel grafico sotto relativo ad una gara a circuito. La potenza va su e giù continuamente; abbiamo un’ampia variabilità

VI in questo caso specifico è uguale a 1,35.

Grafico potenza criterium

Grafico potenza criterium

L’utilizzo di VI è vario e utilissimo sia per l’allenatore che per l’atleta .

La sua lettura è di fondamentale importanza per valutare la performance dell’atleta in gara o in allenamento.

È opportuno ricordare che  spesso le gare vengono vinte dagli atleti che hanno avuto un VI molto vicino a 1!

Un VI uguale a uno starà a significare che la gara sarà  stata regolare.