Category Archives: classifiche

I dati di Sonny Colbrelli Vincitore del Campionato Europeo (Trento 2021)

Sonny campione Europeo 2021. Volata favolosa e batte il fenomeno Evenepoel

La cronaca della gara di Trento

Ai meno 62 chilometri (vedi tabella riga 4) “briscola” di Matteo Trentin che si porta dietro Pogacar, Evenepoel, Campenaerts, Hermans, Hoelgaard, Cosnefroy,  Colbrelli, Hirschi e Sivakov.

Il vantaggio di questo gruppetto va oltre il minuto e mezzo. E’ la fuga decisiva.

Colbrelli ottiene in questo segmento di gara i suoi best nel minuto, nei 3 e nei 5 minuti rispettivamente con 635, 550 e 488 watt.

Sulla penultima salita Evenepoel attacca, lo seguono solo il francese Cosnefroy e Colbrelli (ultimi 3 min della salita a 491 watt).

Ancora accelerazione del belga nell’ultima salita di Povo (vedi tabella sotto) dove  gli rimane a ruota solo Sonny.

La lotta per la maglia dell’Unione si decide negli ultimi metri con una volata a due tra il belga e l’azzurro che vince nettamente.

Sonny in volata raggiunge una potenza media di 1208 watt negli ultimi  10 secondi con un picco di 1359 watt. 

Sonny Colbrelli Campione Europeo Ciclismo 2021

Sonny Colbrelli Campione Europeo Ciclismo 2021

 

 

I dati di Sonny Colbrelli nella salita di Povo

La salita di Povo: distanza 1,4 km pendenza media 6,5%

Salita di Povo FC media Pot. (media) V media Km al termine
1 169 400 23,5
2 171 464 26
3 170 441 25,4
4 176 550 29 62
5 169 411 23,7
6 171 424 24,3
7 173 491 26,5
8 181 486 27,5

I dati del percorso di gara

Distanza 176,889 km

Dislivello  3041 m

Dati di sintesi di Sonny Colbrelli

Durata 4:20:56

Velocità media 40,8 kph

FC Media 153 bpm

Max FC 184 bpm

Potenza media 280 watts – Watts x Kg 3,79 w/kg

Potenza Max 1359 watts

Cadenza media 94 rpm

Peso Atleta: 72 kg (Fonte: STRAVA)

Altezza Atleta: 1,76 m   (Fonte: procyclingstats.com)


Calcolo Critical power per Sonny Colbrelli

Abbiamo calcolato la sua Critical power con il modello Work-time model Work=W' + (CP*time) prendendo i suoi best in gara nei 12,7, e 3 minuti

Minuti Best WATT WORK (Joule)
12 423,0 304560
7 454,0 190680
3 550,0 99000

Critical power = 381 watt W’ 30606

I peak power di Sonny Colbrelli

Picchi di potenza Sonny Colbrelli

Picchi di potenza Sonny Colbrelli

Dove ha ottenuto i suoi best Sonny Colbrelli?

I suoi migliori 30 minuti di potenza con 370 watt li ha raggiunti sul Bondone (pendenza 4,2%) con una VAM di 1282 m/h, una velocità media di 30,8 km/h e una Fc media di 163 BPM.

Come già detto  i suoi best nei 1,3 e 5 minuti sono stati ottenuti sulla IV salita di Povo con 635, 550 e 488 watt

Mappa Peak power Sonny Colbrelli (Campionato Europeo 2021)

Mappa Peak power Sonny Colbrelli (Campionato Europeo 2021)

Chi è Sonny Colbrelli?

Sonny Colbrelli (Desenzano del Garda, 17 maggio 1990) è un ciclista su strada italiano che corre per il team Bahrain Victorious. Velocista atipico e specialista delle classiche, è professionista dal 2012…Continua su Wikipedia


Classifica campionato Europeo 2021 di ciclismo a Trento

Rnk Rider Team
1
 COLBRELLI Sonny
Italy
2
 EVENEPOEL Remco
Belgium
3
 COSNEFROY Benoît
France
4
 TRENTIN Matteo
Italy
5
 POGAČAR Tadej
Slovenia
6
 HIRSCHI Marc
Switzerland
7
 HOELGAARD Markus
Norway
8
 HERMANS Ben
Belgium
9
 SIVAKOV Pavel
Russia
10
 CAMPENAERTS Victor
Belgium
11
 DEWULF Stan
Belgium
12
 BARDET Romain
France
13
 MOHORIČ Matej
Slovenia
14
 ALMEIDA João
Portugal
15
 ULISSI Diego
Italy
16
 GESCHKE Simon
Germany
17
 MOLLEMA Bauke
Netherlands
18
 COSTA Rui
Portugal
19
 BOUWMAN Koen
Netherlands
20
 KUKRLE Michael
Czech Republic

La fonte dei dati per l’analisi della gara di Sonny Colbrelli: STRAVA

Autore articolo: Daniele Marrama Saccente

Campioni italiani Medio fondo 2021:Fedele e Marrama campioni italiani

Manuel Fedele e Daniele Marrama Saccente i campioni italiani 2021 medio fondo a Monte Urano

Al Campionato Italiano Mediofondo FCI 2021 svoltosi a Monte Urano ottima performance del Team Abruzzese del Presidente Andrea Di Giuseppe con le vittorie di Manuel Fedele e dell’aquilano Daniele Marrama Saccente tra gli M6.

Ai nastri di partenza dal centro di Monte Urano sono stati circa 200 i corridori che si sono misurati su un percorso ondulato di circa 80 km e 1200 m di dislivello.

Vincitore assoluto è risultato Vincenzo Pisani. Il quinto posto finale di Manuel Fedele è stato ripagato con la conquista del titolo italiano tra i master 2. Settimo posto assoluto anche per l’altro atlteta GO FAST  Domenico Camarra ma vice campione italiano della categoria master 3, terzo posto nella categoria master 5 per l’atleta Renzo Mele.

Molto bene anche gli altri compagni di squadra Paolo Ciavatta ex prof, Luca Carassai e Fabio Tomassetti.
Ciavatta, Fedele, Marrama Saccente, Carassai e Camarra

Da sinistra: Ciavatta, Fedele, Marrama Saccente, Carassai e Camarra

I  campioni italiani mediofondo 2021 nelle rispettive categorie

  • ELMT – Antonio Ceglie (Leonessa di Puglia Cegliebike)
  • M1 – Ettore Carlini (Hair Gallery Cycling Team)
  • M2 – Manuel Fedele (Team Go Fast)
  • M3 – Vincenzo Pisani (Capitani Minuterie Metalliche)
  • M4 – Piero Zizzi (GC Airone Leo Constructions)
  • M5 – Wladimiro D’Ascenzo (Hair Gallery Cycling Team)
  • M6 – Daniele Marrama Saccente (Team Go Fast)
  • M7 – Daniele Bertozzi (Team Del Capitano)
  • M8 – Ivano Soletti (Bike Avengers)
  • EWS – Sara Mazzorana (Bike Teraphy)
  • W1 – Elisa Benedet (Spezzotto Bike Team)
  • W2 – Michela Gorini (Team Fausto Coppi Fermignano)
  • W3 – Antonella Incristi (Team Friuli For Ail)

Il sito dell Federazione Ciclismo dedicato all’evento

La classifica ufficiale del Campionato Italiano Medio Fondo 2021

Il sito del TEAM STUDIO MODA organizzatrice dell’evento

Classifica BlockHaus Marathon 2021

La classifica del percorso corto della Gran fondo BlockHaus Marathon 2021

La partenza da Pacentro della BlockHaus Marathon 2021

La partenza da Pacentro della BlockHaus Marathon 2021

Vince Borgese STEFANO seguito da Della Vigna Antonio e Frangioni Alessandro

Borgese vince con un distacco di 1minuto e 10 secondi sul secondo classificato  Antonio Della Vigna. Il terzo classificato Alessandro Frangioni a 2 secondi da Della Vigna.

Di seguito la classifica del percorso corto 2021.

Milano Sanremo 2021 – Mathieu Van der Poel suo il KOM su Arma di Taggia – Poggio

Mathieu Van der Poel si deve accontentare del KOM su STRAVA sul segmento Arma di Taggia – Poggio

Classifica KOM Poggio Milano Sanremo

Classifica KOM Poggio Milano Sanremo

Il favorito della Milano-Sanremo 2021 (5° al termine della classicissima) si deve accontentare del KOM STRAVA sul segmento  Arma di Taggia – Poggio con un tempo di 8:32 ad una velocità di 44,3km/h a 183 bpm  e una potenza di 469W (Fonte STRAVA).

L’ordine d’arrivo della Milano-Sanremo 2021

  1.  STUYVEN Jasper (Trek-Segafredo) 6h38’06”
  2.  EWAN Caleb (Lotto Soudal)
  3.  VAN AERT Wout (Team Jumbo-Visma)
  4.  SAGAN Peter (BORA-Hansgrohe)
  5.  VAN DER POEL Mathieu (Alpecin-Fenix)
  6.  MATTHEWS Michael (Team BikeExchange)
  7.  ARANBURU Alex (Astana-Premier Tech)
  8.  COLBRELLI Sonny (Bahrain-Victorious)
  9.  KRAGH ANDERSEN Søren (Team DSM)
  10.  TURGIS Anthony (Team Total Direct Energie)

La classifica completa

Analisi del  segmento Arma di Taggia – Poggio percorso da  Mathieu Van der poel

L’atleta ha ottenuto il suo best nei 5 minuti finali della salita del Poggio con 502 watt a 188 BPM e una velocità media di 37,1 km/h su una pendenza media di 3,8% dopo 6 ore e 43 minuti e a 4 km dal termine.

Il minuto iniziale del best dei 5 minuti è stato il suo miglior  minuto con 706 WATT a 191 BPM e una velocità di 41,2% su una pendenza media di 4,5%.

Ultimi 5 minuti finali della salita del Poggio nella Milano-Sanremo 2021 percorsa da Mathieu Van der poel

Ultimi 5 minuti finali della salita del Poggio nella Milano-Sanremo 2021 percorsa da Mathieu Van der poel

Altri valore sulla potenza espressa dal campione belga

I suoi migliori 10 minuti sono stati uguale a 441 watt e sono stati rilevati dall’inizio della salita del Poggio fino allo svalico.

Mentre il suo best sui 20 minuti con 395 watt dall’inizio della pianura precedente la salita della Cipressa fino alla sommità della Cipressa.

L’ultima ora è stata la migliore con 347 watt a una velocità media di 47,2 km/h una FC media di 167 BPM e una max di 196 BPM.

I BEST  relativi a potenza, frequenza cardiaca e velocità  realizzati da Mathieu Van der poel nella MILANO-SANREMO 2021

SIMON CARR si prende il KOM su Strava nella salita di Prati di Tivo

SIMON CARR è al termine della IV tappa della Tirreno Adriatico 2021 si piazza all’8° posto a 42 secondi dal vincitore Tadej POGAČAR

I dati dell’Atleta

Simon Carr

Simon Carr

Date of birth: 29th August 1998 (22)

Nationality: Great Britain

Weight: 63 kg

Height: 1.82 m

Place of birth: Hereford

Analizziamo la salita di Prati di Tivo che ha percorso SIMON CARR

Dati di sintesi della salita di Prati di Tivo percorsa da SIMON CARR

Di seguito la tabella con i dati della salita completa e quelli della I e II parte.

Tra la I e la II parte c’è stato un calo di 18 watt a fronte di un aumento di 6 BPM sulla FC media, si passa da 175 a 181 BPM.

Il picco della FC nella prima parte è stata di 175 e 181 BPM  nella II.

La velocità media è stata maggiore nella I parte con 24,3 km/h dove l’atleta ha anche trovato una pendenza leggermente superiore:6,3 vs 6%

Cadenza media più o meno identica con 86 RPM sia nella I che nella II parte.

La Velocità Ascensionale media (VAM) dell’intera salita 1626 m/h nella I parte 1658 e 1579 nella II parte.

Salita Prati
di Tivo
I parte II parte UMS
Duration 36:36 18:15 18:17 mm:ss
Distance 14,45 7,39 7,02 km
Work 867 442 424 kJ
Average Speed 23.7 24.3 23.0 kph
Average Power 395 404 386 watts
Average Heart Rate 178 175 181 bpm
Average Cadence 86 87 86 rpm
Watts Per Kilogram 6,17 6,3 6 w/kg
Max Power 855 855 655 watts
Max Heartrate 184 181 184 bpm
Min Heartrate 140 140 178 bpm
Elevation Gain 992 504 481 meters
VAM 1626 1658 1579 m/h
Gradient 6,9 6,8 6,9 %

Ordine d’arrivo tappa 4 Tirreno Adriatico 2021

1) Tadej Pogacar (UAD) in 3h51’24”
2) Simon Philip Yates (BEX) +6”
3) Sergio Higuita (EFN) +29”
4) Mikel Landa Meana (TBV) +29”
5) Nairo Quintana (ARK) +31”
6) Joao Almeida (DQT) +35”
7) Matteo Fabbro (BOH) +42”
8) Simon Carr (EFN) +42”
9) Wout Van Aert (TJV) +45”
10) Jakob Fuglsang (APT) +45”


Potrebbe interessarti

La “Briscola” di Mathieu Van der Poel sul finale vittorioso di Strade Bianche 2021

Il Kom di Gilbert sulla Côte de la Redoute dura solo 1 giorno

Il KOM di GILBERT con un tempo di 4:39 e una potenza di 506 watt è stato subito battuto

E’ resistito solo un giorno il KOM di Gilbert sul segmento Côte de la Redoute che proprio da lui era stato pubblicato sulla sua pagina Facebook il 19 giugno 2020.

Lo hanno attaccato e battuto prima Gijs Leemreize con 10 secondi in meno e il giorno dopo  Mathijs Loman con 4:21. In pratica ha dato a Gilbert 18 secondi. 

Impressionante comunque la potenza espressa da quelli che occupano i primi posti della classifica. Tra questi anche il nostro Vincenzo Nibali.

CLASSIFICA STRAVA per Côte de la Redoute

Posizione Nome Data Velocità FC Potenza VAM Tempo
1 Mathijs Loman 21 giu 2020 21,3km/h 201bpm 501W  2.069,0 4:21
2 Gijs Leemreize 19 giu 2020 20,7km/h 481W  2.007,4 4:29
3 The Bike Shop by Philippe Gilbert. 7 rue des açores 98000 Monaco, thebikeshopmonaco@gmail.com 18 giu 2020 20,0km/h 166bpm 506W  1.935,5 4:39
4 Sebas Henao 23 apr 2017 19,3km/h 400W  1.875,0 4:48
5 Romain Bardet 26 apr 2019 19,3km/h 1.868,5 4:49
6 Franklin Archibold 14 apr 2018 19,2km/h 185bpm 449W  1.862,1 4:50
7 Niki Terpstra Racing 16 ago 2014 19,1km/h 1.855,7 4:51
7 Lars Petter Nordhaug 26 apr 2015 19,1km/h 1.855,7 4:51
9 Cor ~~ 24 apr 2011 19,1km/h 418W  1.849,3 4:52
9 Gotzon Martin Sanz 22 apr 2018 19,1km/h 187bpm 340W  1.849,3 4:52
9 Lionel Vujasin 25 mag 2020 19,1km/h 173bpm 537W  1.849,3 4:52
12 Lars Boom 16 ago 2014 19,0km/h 291W  1.843,0 4:53
12 Thibaut Ponsaerts 11 mag 2018 19,0km/h 344W 1.843,0 4:53
14 Sam Oomen 23 apr 2017 18,9km/h 410W  1.836,7 4:54
14 Xandro Meurisse 22 apr 2018 18,9km/h 1.836,7 4:54
14 Vincenzo Nibali 22 apr 2018 18,9km/h 1.836,7 4:54

 

Il dato della potenza in WATT relativo alla salita per il suo tempo di percorrenza permette di stimare il VO2Max di questi campioni.

Per esempio il dato di Gilbert relativo alla potenza espressa (in circa 5 minuti) e sperando che l’abbia percorsa al massimo (all out!) ci restituisce un massimo consumo di ossigeno di 5,81 L/m (assoluto) e 85,4 ml*kg*min (relativo).

Per la stima del VO2MAx puoi usare questa utility