Linee guida per l’assunzione di carboidrati durante l’esercizio di resistenza

DiDaniele Marrama Saccente

Linee guida per l’assunzione di carboidrati durante l’esercizio di resistenza

Sappiamo  che i depositi di carboidrati nel corpo sono limitati.

 Carboidrati e  grassi sono  le due principali fonti di carburante che ossidiamo durante l’esercizio di resistenza. Pertanto, questi due combustibili ci forniscono energia. Il contributo relativo di questi carburanti è dettato in gran parte dall’intensità dell’esercizio, dalla durata dell’allenamento e anche dal livello di forma fisica dell’atleta.

Con l’aumentare dell’intensità di esercizio, i carboidrati assumono un’importanza  maggiore come substrato di carburante, in particolare il glicogeno muscolare (si consiglia per approfondire Glicogeno muscolare e intensità dell’esercizio)

I depositi  di glicogeno muscolare possono esaurirsi in un periodo di tempo relativamente breve.

Ecco uno studio classico di Romijin, e al. nel 1993 che ha esaminato diverse intensità di esercizio per correre  30 minuti.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7

Info sull'autore

Daniele Marrama Saccente administrator