Ripristino dei fluidi dopo l’attività sportiva

DiDaniele Marrama Saccente

Ripristino dei fluidi dopo l’attività sportiva

Cosa dovrebbe contenere il fluido per favorire l’assorbimento?

Il consumo di sodio nel periodo di recupero aiuterà l’atleta a trattenere i liquidi ingeriti. Inoltre, il sodio stimola la sete e aumenta la capacità degli atleti di bere, rendendo quindi più probabile che soddisfino i loro obiettivi di sostituzione dei liquidi. Il sodio (un pizzico di sale è ideale) può essere aggiunto alla nota di reidratazione che le bevande sportive commerciali già contengono questo. In alternativa, il sodio può essere consumato in snack e pasti insieme alla sostituzione di liquidi.

Utile per approfondire

Glicogeno muscolare e ricarica di carboidrati dopo l’esercizio. Linee guida per atleti e allenatori


Riferimenti

Mitchell, J.B., Grandjean, P.W., Pizza, F.X., Starling, R.D. & Holtz R.W. (1994) The effect of volume ingested on rehydration and gastric emptying following exercise-induced dehydration. Medicine and Science in Sports and Exercise 26:1135-43.

Sawka, M.N., Burke. L.M., Elchner, E.R., Maughan, R.J., Montain, S.J. & Stachenfeld, N.S. (2007) Exercise and fluid replacement. Medicine and Science in Sports and Exercise 39(2):377-390.

Pagine: 1 2

Info sull'autore

Daniele Marrama Saccente administrator