Linee guida per l’assunzione di carboidrati durante l’esercizio di resistenza

Così Coyle et al. nel 1983 hanno esaminato (immagine sotto) il tempo necessario alla fatica in dieci ciclisti allenati e hanno scoperto che con l’alimentazione di carboidrati, il tempo di esaurimento era significativamente più lungo che senza l’assunzione di carboidrati.Coyle et al 1983

Quindi, ancora una volta, un’altra prova per dimostrare che i carboidrati possono aumentare il tempo di affaticamento e il tempo di esaurimento.

Quindi, tenendo conto delle prove e degli obiettivi dell’alimentazione dei carboidrati, come dovremmo farlo? Quanti carboidrati dovremmo consumare?

Spesso gli atleti pensano, se ho bisogno di molta energia, quindi ho bisogno di consumare più carboidrati possibile. Questo non funzionerà e questi sono i motivi.

I glucuri di glucosio e destrosio quali la maltodestrina spesso presenti nelle bevande sportive vengono ossidati a velocità relativamente elevate da circa 1 grammo a 1,1 grammi al minuto.