Il rilevamento del Doping. Metodi usati per rilevare sostanze vietate, metaboliti o biomarcatori

DiDaniele Marrama Saccente

Il rilevamento del Doping. Metodi usati per rilevare sostanze vietate, metaboliti o biomarcatori

Nel caso del rilevamento rhEPO e del doping ematico, il profilo ematologico viene utilizzato per monitorare diversi biomarcatori del sangue noti per essere sensibili alla manipolazione del sangue ( Sottas et al., 2006)).

Passando dal rilevamento dello stimolo ai suoi effetti ematologici, la finestra di rilevamento viene ampliata e quindi probabilmente copre meglio il periodo di miglioramento delle prestazioni. Inoltre, l’ABP presenta un modello bayesiano per determinare un intervallo atteso individualizzato di valori normali, che viene aggiornato nel tempo in base alle tendenze osservate durante i test longitudinali.

I test successivi vengono confrontati con questi intervalli e le deviazioni intraindividuali significative al di fuori dell’intervallo normale dell’individuo sono contrassegnate.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12

Info sull'autore

Daniele Marrama Saccente administrator