Il carico di carboidrati prima di una gara o un allenamento

Hanno consumato carboidrati troppo vicino all’inizio dell’attività fisica e ciò che accadrà è che l’insulina viene rilasciata (è un ormone  che ricorda al nostro corpo di conservare i carboidrati che abbiamo consumato). La conseguenza è che possiamo soffrire di bassi livelli di glucosio nel sangue per un breve periodo di tempo e durante questo periodo possiamo sentirci abbastanza letargici (Sonno!).  Di conseguenza, tale studio ha portato numerosi avvertimenti agli atleti a non consumare carboidrati all’inizio dell’esercizio.

Quindi, come abbiamo detto, c’è una piccola percentuale di atleti che reagiscono negativamente alla nutrizione pre-esercizio e possono sviluppare l’affaticamento abbastanza rapidamente e sperimentare questi sintomi di ipoglicemia. Ma ci sono alcune cose che possiamo provare per ridurre questi effetti.

Quindi, per esempio, l’atleta che pensa di poter soffrire di bassi livelli di glucosio nel sangue dopo aver consumato carboidrati dovrebbe assicurarsi che il pasto pre-esercizio contenga quantità sostanziali di carboidrati. Possono provare a mangiare prima nell’arco di quattro ore che precedono l’allenamento, ad esempio più di quattro ore prima dell’esercizio fisico e anche  mangiare subito all’inizio dell’evento sportivo in modo da poter compensare gli effetti dei bassi livelli di glucosio nel sangue all’inizio dell’esercizio.

Per sapere come alimentarsi durante un evento sportivo leggi Linee guida per l’assunzione di carboidrati durante l’esercizio di resistenza


Riferimenti utili

Bergström, J., Hermansen, L., Hultman, E and Saltin, B. (1967). Diet, muscle glycogen and physical performance. Acta Physiol. Scand, 71, 140 -150.

Burke, L. M., Hawley, J. A., Wong, S. H & Jeukendrup, A. E. (2011). Carbohydrates for training and competition. Journal of Sports Sciences, 29, S17–27.

Bussau, V., Fairchild, T., Rao, A., Steele, P. and Fournier, P. (2002). Carbohydrate loading in human muscle; An improved 1 day protocol. Eur. J. Appl. Physiol, 87, 290 – 295.

Hawley, J. A., Schabort, E., Noakes, T. D. and Dennis, S. C. (1997). Carbohydrate loading and exercise performance. An update. Sports Med.24 (2), 407 – 412.

Sherman, W., Costill, D., Fink, W and Miller, J. (1981). Effect of exercise diet manipulation on muscle glycogen and its subsequent utilization during performance. Int J Sports Med, 2, 114 – 118.

Thomas, D. T., Erdman, K. A & Burke, L. M. (2016). Position of the Academy of Nutrition and Dietetics, Dietitians of Canada, and the American College of Sports Medicine: Nutrition and Athletic performance. Medicine & Science in Sports & Exercise, 48 (3), 543 – 568.